REGIONE CAMPANIA

Bandi PMI Artigianato, Commercio fisso ed ambulante

Di seguito la scheda sintetica degli Avvisi promossi dalla Regione Campania a favore delle PMI operanti nei settori dell’Artigianato, del Commercio fisso ed ambulante.

FINALITA’

La Regione Campania attraverso gli Avvisi emanati attraverso il DGR n. 4262019 e D.D. n. 310 del 30/12/2019, intende sostenere i programmi di spesa con il fine di accrescere la competitività imprese e/o l’ammodernamento delle dotazioni strumentali delle imprese artigiane e del commercio 8fisso ed ambulante) operanti in Regione Campania grazie alla realizzazione di soluzioni innovative.

CODICI ATECO ammissibili:    Categoria G o I 56.00.00 (inclusi sottolivelli) – Esclusi 46.1 intermediari del Commercio.

47.8 e 56.10.4 (tutti i sottolivelli)

AMMONTARE DELLE RISORSE

MPI Commercio fisso:            10 milioni di euro

MPI Commercio ambulante:   5 Milioni di euro

MPI Artigiane:                        10 Milioni di euro

TIPOLOGIA DI INVESTIMENTO

  1. Innovazione organizzative tramite TLC
  2. Macchinari ed attrezzature
  3. Marketing
  4. Miglioramento performance aziendali ed ambientali
  5. Sicurezza luoghi di lavoro
  6. Formazione specialistica per le innovazioni introdotte

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande devono essere compilate on line, previa registrazione, al sito http://sid2017.sviluppocampania.it ed inviate con procedura telematica.

Sarà possibile presentare le domande dalle ore 16:00 del 03/02/2020 alle ore 04/03/2020

Dal 16 gennaio 2020 sarà possibile iniziare la registrazione nel sistema e successiva compilazione della modulistica all’indirizzo http://sid2017.sviluppocampania.it

La domanda e tutti gli allegati dovranno essere firmati digitalmente.

PROGRAMMA DI SPESA

Il programma di spesa deve essere avviato dopo la presentazione della domanda e dovrà prevedere spese ammissibili per un importo minimo di 10.000,00 € ed importo massimo di 50.000,00€. (Artigiani e Commercio Ambulante e singole imprese del settore Commercio Fisso)

Per le imprese del settore Commercio fisso l’importo minimo è di 50.000,00€ e l’importo massimo è di 250.000,00€ per progetti presentati da aggregazione formali di imprese. Le aggregazioni formali di imprese devono essere composte da almeno 5 (cinque) imprese. Le agevolazioni sono concesse in regime “deminimis” nella forma di un contributo a fondo perduto nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili del programma di spesa e quindi fino ad un importo massimo di 25.000,00 euro per programmi di spesa presentati da singola impresa e 70% del totale delle spese ammissibili del programma di spesa e quindi fino ad un importo massimo di 175.000,00 euro per le aggregazioni di imprese.

IL NOSTRO SERVIZIO DI CONSULENZA PENSATO PER TE.

La Smart Job SpA, attraverso il proprio Ufficio di PMO (Project Management Office), ti offre un servizio professionale di:

  • Informazione;
  • Analisi di fattibilità dell’idea-progetto;
  • Progettazione;
  • Registrazione sulla piattaforma dedicata (dal 16/01/2020) ed invio del progetto (dal 03/02/2020)

CONSULTA GLI ALLEGATI